Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

BANDO RETTIFICATO - ISTITUZIONE DI UN SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI ED EMODERIVATI PER LE AA.SS.LL./AA.OO./AA.OO.UU./IRCSS DELLA REGIONE CAMPANIA- XXII APPALTO SPECIFICO FARMACI ED EMODERIVATI

Francesco Chianese

€ 972.792.294,40 (Iva Esclusa)

Prezzo più basso

Forniture

Mercoledì, 3 Giu 2020, ore 23: 59

Mercoledì, 10 Giu 2020, ore 12: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

Atto di Ammissione

21/05/2020Determinazione n. 228 dell'Amministratore Delegato indizione XXII appalto specifico Farmaci.

Determinazione n.228 del 2020 indizione XXII appalto specifico sda farmaci.pdf

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

AVVISO_GARA

22/05/2020In merito a quanto indicato nella lettera d'invito a pag. 22, nella tabella dei campi da compilare su piattaforma SIAPS, il campo denominato: "Ulteriore Documentazione (se del caso)" contrariamente a quanto indicato non prevede l'inserimento di "Dichiarazione relativa alla quota di fornitura" pertanto tale dicitura è da intendersi come mero errore materiale.

AVVISO_GARA

22/05/2020A precisazione dell’avviso del 21/05/2020, si chiarisce che in sede di caricamento nel campo “attestazione ANAC”, il quale risulta campo obbligatorio, sarà sufficiente allegare una dichiarazione PDF, nella quale si attesti, ai sensi dell’art. 65 del decreto legge n. 34, pubblicato sul supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 128 del 19 maggio 2020 cosiddetto “decreto rilancio”, che il contributo non è dovuto.

AVVISO_GARA

21/05/2020Si rende noto che, come da comunicato del Presidente ANAC del 20 maggio 2020, gli operatori economici sono esonerati dal versamento del contributo ANAC per le gare pubblicate, dal 19 maggio 2020 al 31 dicembre 2020.

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI022867-20

Chiarimento lotto n. 7In merito al lotto 7 insulina glargine di specificare che i quantitativi espressi fanno riferimento solo ai pazienti naive, le continuità terapeutiche fino all'indizione di nuova gara saranno assicurate dalle singole amministrazioni.

PI022146-20

Con riferimento alla procedura di gara si chiede a codesto Ente come intenda garantire la continuità terapeutica, come previsto dalla legge 232/2016 comma 407, ai pazienti in trattamento con farmaci Biologici/Biosimilari non aggiudicati. Grazie e cordiali saluti.Tutte le eventuali continuità terapeutiche saranno garantite dalle singole amministrazioni

PI021374-20

Buongiorno, in riferimento al lotto nr. 36, con la presente Vi chiediamo gentilmente di chiarire il dosaggio richiesto; nello specifico se la richiesta si riferisca a tacrolimus 0,03% unguento o allo 0,1%. All'interno del file "Articoli" non viene espresso in maniera chiara (viene riportato 1E-3). Grazie e cordiali saluti. Il lotto 36 si riferisce al tacrolimus unguento dermatologico 0,1%

PI020911-20

Buongiorno Vi chiediamo gentilmente di chiarire il dosaggio dei lotti 144 (Indometacina monodose) e 146 (Timololo maleato monodose) in quanto per un errore di formattazione dell’Excel “Articoli” lo stesso non è indicato in maniera chiara (rispettivamente “5.0000000000000001E-3” “2.5000000000000001E-3”) Cordiali Saluti Lotto 144:Indometacina monodose (0,5%) Lotto 146:Timololo maleato monodose(0,25%)

PI020910-20

Si chiede cortesemente esonero della cauzione dal momento che l'importo da prestare è inferiore a € 10,00 La garanzia provvissoria può essere prodotta in una delle seguenti forme: a)in titoli del debito pubblico garantiti dallo Stato depositati presso una sezione di tesoreria provinciale o presso le aziende autorizzate, a titolo di pegno, a favore della stazione appaltante; il valore deve essere al corso del giorno del deposito; b)fermo restando il limite all’utilizzo del contante di cui all’articolo 49, comma l del decreto legislativo 21 novembre 2007 n. 231, in contanti, con bonifico (Iban: IT91V0538703411000001243684; beneficiario: So.Re.Sa. SpA; causale: “garanzia provvisoria cig della gara”), in assegni circolari; c)fideiussione bancaria o assicurativa rilasciata da imprese bancarie o assicurative che rispondano ai requisiti di cui all’art. 93, comma 3 del Codice. In ogni caso, la garanzia fideiussoria è conforme allo schema tipo di cui all’art. 103, comma 9 del Codice.

PI020781-20

Buongiorno, con la presente si chiedono i seguenti chiarimenti: è possibile pagare l'imposta di bollo con apposizione e annullamento di marca da bollo? deve essere corrisposta un'unica imposta di bollo di euro 16, indipendentemente dal numero di lotti di partecipazione? Grazie, cordiali saluti1) Si conferma tale possibilità. Il cartaceo sul quale viene apposto contrassegno, trattenuto presso il mittente, dovrà essere presentato in copia nella documentazione di gara. 2) Va corrisposta un'unica imposta di bollo di euro 16.

PI020715-20

Buongiorno, rileviamo dagli atti di Gara che è richiesto un F23 relativo al versamento dell'imposta di Bollo: dato il periodo di criticità dovuto a COVID-19 , chiediamo di poter assolvere in modo virtuale detto pagamento. GrazieSi conferma tale possibilità. Il cartaceo sul quale viene apposto contrassegno telematico, trattenuto presso il mittente, dovrà essere presentato in copia nella documentazione di gara.

PI020700-20

Egr. Dr. Chianese, in considerazione delle difficoltà determinate all'emergenza in corso, si chiede la possibilità di effettuare il pagamento dell'imposta di bollo con modalità diversa dall'utilizzo del modello "F23", ovvero apponendo la marca su apposita dichiarazione. Ringraziando per la collaborazione, si porgono distinti saluti. Ufficio Gare Bristol-Myers Squibb S.r.l. Si conferma tale possibilità. Il cartaceo sul quale viene apposto contrassegno, trattenuto presso il mittente, dovrà essere presentato in copia nella documentazione di gara.

PI020688-20

la nostra Società commercializza in regime di esclusività la specialità medicinale al lotto n. 102, principio attivo "Abatacept" 125 mg, per la quale avete indicato: forma farmaceutica "sottocute" ed unità di misura "penna/siringa". Avendo in commercio il farmaco richiesto sia in penna che in siringa al medesimo prezzo, si chiede la cortesia di voler chiarire come presentare offerta per i due AIC, avendo a disposizione un'unica riga d'offerta. Grazie per la collaborazione. Distinti saluti. Si precisa che è possibile inserire ulteriori AIC inserendo una opportuna dichiarazione nel campo "Ulteriori AIC" presente nella scheda " Caricamento Lotti.

PI020655-20

La presente per segnalarVi quanto segue. I farmaci richiesti ai lotti n. 9 – 13 – 66 e 74 , oggetto di fornitura da parte della scrivente, rientrano tra i prodotti il cui prezzo e determinato sulla base di uno sconto strettamente confidenziale riservato alle strutture del Sistema Sanitario Nazionale e sancito da specifico accordo negoziale con AIFA. Ne discende che l'eventuale divulgazione del prezzo di aggiudicazione di tale prodotto, che renda pubblico il richiamato sconto, pregiudicherebbe oggettivamente i propri interessi commerciali e le stesse finalita di interesse pubblico dell' accordo suddetto, a sua volta sottoposto a specifiche clausole di riservatezza. Con la presente, si chiede, pertanto, in caso di eventuale aggiudicazione di non rendere pubblici i prezzi di aggiudicazione dei suddetti prodotti esclusivi come peraltro contemplato ai sensi dell'art. 98, comma 5, del Codice Appalti, che prevede testualmente che "talune informazioni relative al/'aqqiudicazione dell'appalto [...] possono non essere pubblicate qualora la loro divulgazione [...] preqiudichi i legittimi interessi commerciali di un particolare operatore economico": e tra queste informazioni rientra pacificamente anche il prezzo di aggiudicazione qualora la sua divulgazione sia in grado di arrecare, come nel caso di specie, un ingiusto pregiudizio di natura commerciale all'operatore economico D'altro canto, il contesto relativo alla fornitura dei prodotti oggetto della presente richiesta non e quello dell'evidenza pubblica, trattandosi di farmaci esclusivi, coperti da privativa industriale, per i quali non si sviluppa alcun confronto concorrenziale con altri operatori economici che possano vantare la titolarita di un interesse giuridicamente protetto ad avere accesso alle informazioni relative al prezzo di cessione alle strutture ospedaliere dei farmaci stessi. Alla luce di tutto quanto precede, auspichiamo che codesto Spett.le Ente voglia accogliere la richiesta di non pubblicare i prezzi dei farmaci escluisvi di cui sopra dandone espressa conferma alla scrivente. Con i migliori saluti. E' possibile oscurare il prezzo inserendo nei segreti tecnici e commercilali apposita richiesta. Dovrà essere fornita idonea documentazione riguardante lo specifico accordo negoziale con AIFA inerente i prodotti offerti.