Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

BANDO RETTIFICATO - Procedura aperta per l’affidamento triennale copertura rischio Responsabilità civile verso terzi e prestatori di lavoro Aorn S.Anna e San Sebastiano di Caserta.

A.O. "SANT'ANNA E SAN SEBASTIANO"

ANTONIETTA COSTANTINI

€ 9.210.000,00 (Iva Esclusa)

Offerta economicamente più vantaggiosa

Servizi

Venerdì, 9 Ott 2020, ore 17: 00

Lunedì, 26 Ott 2020, ore 12: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI043105-20

Buongiorno, come di seguito: 1. Si chiede di chiarire se il periodo di retroattività indicato Art 18 di polizza sia di 5 anni (o come diversamente indicato in sede di offerta tecnica) decorrenti da ciascun periodo annuo di assicurazione; 2.Premesso che, agli Artt. 22 - RESPONSABILITA' CIVILE PERSONALE PROFESSIONALE e 23 –ESTENSIONI DI GARANZIA, la garanzia assicurativa si riferisce alla Responsabilità Civile che possa gravare all’assicurato anche per i danni di cui all’art. 22 punto L) e all’art.23 punti 23.21, 23.22, 23.23, 23.24, si chiede di confermare che la garanzia è da intendersi riferita esclusivamente alla Responsabilità civile derivante alla Contraente per danni causati a Terzi o reclamati da Terzi; 3.Premesso che all’Art. 23 Estensioni di Garanzia, la copertura viene estesa anche alla Responsabilità civile che possa gravare sull’Assicurato per danni derivanti da : Art. 23.4 - Sperimentazioni autorizzate, Art.23.5 - Comitato Etico, Art. 23.21 – Propagazione di incendio, Art. 23.25 - Interruzione di attività di terzi , Art. 23.34 - Legge Privacy e all’Art.24 Inquinamento Accidentale, si chiede di specificare per ciascuna delle suddette estensioni il limite di indennizzo annuo; 4.Si chiede conferma che: - La Franchigia Aggregata di Euro 1.000.000,00 ( o come diversamente offerto in sede di gara) si applichi ugualmente a tutti i sinistri, sia che essi siano conseguenza di eventi, errori ed omissioni accaduti o commessi durante il periodo di durata del contratto, sia che essi siano conseguenza di eventi, errori ed omissioni accaduti nei cinque anni antecedenti la data di decorrenza di ogni periodo di assicurazione (periodo di retroattività); - Il limite di risarcimento di Euro 2.000.000,00 riferito all’intera durata contrattuale viene eroso unicamente dai sinistri pagati il cui evento ricade nel periodo di retroattività; - Ogni pagamento andrà ad erodere la franchigia aggregata annua di Euro 1.000.000,00 – anno di competenza del danno – e, qualora il sinistro oggetto del pagamento ricada nel periodo di retroattività, contestualmente verrà eroso anche il sottolimite per i sinistri ricadenti nel periodo di retroattività di Euro 2.000.000,00; 5.Dal momento che il termine per la presentazione delle offerte scade domenica 25 Ottobre, si chiede conferma che tale termine sia da intendersi prorogato al lunedì 26 Ottobre h 12.00, come da previsione del Disciplinare; 6.Premesso che negli atti di gara è previsto un importo complessivo triennale a base d’asta di € 9.210.000,00 al netto di IVA, si chiede di confermare che al netto di IVA è da intendersi al netto delle imposte di legge previste per le attività assicurative. 1.Ai sensi dell’art.2 del Capitolato Tecnico la polizza ha durata triennale con effetto dal 16.02.2021 al 16.02.2024. Il triennio costituisce il periodo assicurato e pertanto il periodo di 5 anni(o diversamente indicato nell’offerta tecnica) decorre a ritroso dal 16.02.2021. 2.Art.22 - Si riferisce alla Responsabilità Civile dell’AORN ,qualora in conseguenza della donazione possono verificarsi i sinistri riportati in capitolato, Si riferisce altresi ai volontari qualora, in conseguenza dell’attività espletata, possono verificarsi i sinistri riportati in capitolato; Art.23 - Si conferma che la garanzia si intende riferita alla Responsabilità Civile derivante al contraente per danni causati a terzi qualora si verifichino i sinistri previsti negli stessi articoli (Incendio , Alluvioni etc.). Si intende per terzi, non solo i danni al personale dipendente ma a chiunque al momento del sinistro(Pazienti, visitatori, volontari, tirocinanti , fornitori etc.)sino a qualsiesi titolo presenti nella struttura ospedaliera, e anche coloro che presenti in aree limitrofe alla struttura possono subire danni dal sinistro e reclamano la responsabilità dell’AORN; Per l’art.23.23 e 23.24 - Furto di cose di proprietà dell’Azienda o depositate e Furto di cose dei dipendenti: qualora in presenza degli eventi riportati in capitolato il terzo reclami il danno subito nei confronti dell’ assicurato o qualora l’assicurato subisca direttamente il danno. 3.Nel Capitolato sono state mantenute le condizioni attualmente vigenti e rientrano nei limiti della garanzia principale. 4.La Franchigia Aggregata annua di Euro 1.000.000,00 è il limite massimo che sosterrà l’AORN, erroneamente è stata riportata la dicitura” soggetta a ribasso in sede di gara” e, come riportato in capitolato(pag.6) è destinata esclusivamente al pagamento dei risarcimenti pertinenti al rispettivo periodo assicurativo annuo, fino al suo esaurimento. La franchigia a carico dell’assicuratore e che sarà valutata in sede di gara è riportata al primo punto della ta.17.2 “Criteri di valutazione dell’offerta tecnica”. 4bis.Il riscontro al quesito trova esplicazione nell’art.18 del Capitolato tecnico. L’esposizione della Società non potrà essere complessivamente superiore ad euro 2.000.000,00 o a quanto offerto in sede di gara. Il limite di euro 2.000.000,00 deve intendersi per ogni anno di assicurazione. Il chiarimento di cui sopra risponde anche al terzo quesito:”Ogni pagamnento andrà ad erodere la franchigia aggregata annua di Euro 1.000.000,00- anno di competenza del danno- e, qualora il sinistro oggetto del pagamento ricada nel periodo di retroattività, contestualmente verrà eroso anche il sottolimite per i sinistri ricadenti nel periodo di retroattività di Euro 2.000.000,00”. 5.Si conferma 6.Deve intendersi premio netto più imposte.