Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL MULTISERVIZIO TECNOLOGICO DA ESEGUIRSI PRESSO GLI IMMOBILI DI PROPRIETA’ O IN USO ALLE AZIENDE SANITARIE (AA.SS.LL., AA.OO., AA.OO.UU., I.R.C.C.S.) DEL S.S.R. DELLA REGIONE CAMPANIA

SoReSa SPA

Sibilio Massimo

€ 346.136.000,00 (Iva Esclusa)

Offerta economicamente più vantaggiosa

Servizi

Lunedì, 24 Ott 2022, ore 12: 00

Lunedì, 7 Nov 2022, ore 12: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

Provvedimento di indizione

16/09/2022Determina n.184 del 16/09/2022

Determinazione n.184 del 2022 Indizione procedura aperta Multiservizio.pdf

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI082463-22

All'interno della busta amministrativa del portale è richiesto il caricamento di "ISO/IEC 27001:2005" e "Certificazione di Partnership SAP Partner GOLD": si chiede conferma che si tratti di refuso. Inoltre, nel modello "A1-Dichiarazione di Partecipazione" al punto i) si legge: "(per i soggetti di cui all’articolo 45, co. 2, lettere d), e), f) e g)) che l’impresa mandataria eseguirà le prestazioni in misura maggioritaria, come previsto dall’art. 83, co. 8, del Codice": si chiede conferma che questa frase debba intendersi espunta alla luce della sentenza Corte di Giustizia della U.E. 28 aprile 2022, causa C-642-20.
Trattasi di refusi in quei campi si potrà inserire un documento vuoto che non verrà considerato
Si conferma che la dichiarazione di cui al punto i) dell'Allegato A1 non è obbligatoria e, pertanto, può essere barrata/eliminata

PI082450-22

Si chiede conferma che quanto riportato al par. 8.3 punto 4. del Disciplinare di Gara, ovverosia "copia sottoscritta digitalmente della certificazione di parte terza che attesti il rispetto dei requisiti di cui alla norma UNI CEI 1133916 o il rispetto dei requisiti di cui alla norma UNI CEI 1135217" faccia in realtà riferimento rispettivamente alle norme UNI CEI 11339 ed UNI CEI 11352 e che pertanto la copia della certificazione UNI CEI 11352 sia sufficiente a comprovare il possesso del requisito richiesto.Si conferma

PI082415-22

Il Disciplinare di gara al paragrafo 4 determina in 18 mesi la durata della convenzione mentre il Capitolato tecnico fissa la durata degli ordinativi di fornitura in 36 mesi. Ciò premesso, vogliate chiarire se la durata della cauzione definitiva va calcolata su 18 mesi o su 54 mesi, ossia durata della convenzione più durata dell’ultimo ordinativo di fornitura. Si ringrazia La garanzia definitiva dovrà avere durata tale da coprire il periodo di validità di tutti gli ordinativi di fornitura del lotto, pertanto la durata massima sarà di 54 mesi dalla stipula della convenzione

PI082301-22

Buongiorno, la busta amministrativa a portale prevede i campi per l'inserimento di: - ISO/IEC 27001:2005 - Certificazione di Partnership SAP Partner GOLD - Schema di contratto non richiesti dal disciplinare di gara. Si chiede se tali documenti siano effettivamente richiesti. Distinti saluti.Salve,
trattasi di refusi in quei campi si potrà inserire un documento vuoto che non verrà considerato
saluti

PI082103-22

Partecipando a più lotti occorre possedere la somma dei requisiti di tutti i lotti di partecipazione?Salve,
se si intende partecipare a più lotti bisogna possedere la somma dei due lotti di maggior valore
saluti

PI081903-22

In relazione al Requisito di capacità economica e finanziaria di cui al par. 8.2 del Disciplinare di Gara si chiede conferma che, in caso di partecipazione a più lotti, il "fatturato specifico medio annuo" a cui riferirsi sia quello del lotto maggiore tra quelli per cui si presenta offerta Salve,
se si intende partecipare a più lotti bisogna possedere il fatturato specifico medio annuo dei due lotti di maggior valore
saluti

PI081707-22

Buongiorno, in relazione al requisito di cui al punto "8.2 Requisito di capacità economica e finanziaria" ossia aver realizzato nell’ultimo triennio un fatturato specifico medio annuo per servizi analoghi alle attività oggetto dell’appalto pari al 75% del valore annuo del lotto” siamo a chiedere conferma che fra i servizi da considerare nel triennio di riferimento, ai fini del calcolo esatto del fatturato richiesto, possono considerarsi compresi tutti i servizi svolti nell’ambito della Convenzione Consip “Servizio Integrato Energia – SIE2” e nell’ambito della Convenzione Consip “Multiservizio tecnologico integrato con fornitura di energia per gli edifici in uso, a qualsiasi titolo, alle pubbliche amministrazioni sanitarie – MIES2”. 'Il fatturato deve essere relativo a servizi analoghi a quelli previsti in gara; la procedura non prevede la fornitura di vettori energetici pertanto nel caso di servizi energia deve essere considerata esclusivamente la componente manutentiva

PI081508-22

Con la presente siamo a chiedere i seguenti chiarimenti: 1) Relativamente al punto 8.2 Requisito di capacità economica e finanziaria, siamo a chiedere di confermare che in caso di partecipazione a più lotti sia sufficiente dimostrare il possesso del fatturato specifico richiesto per il lotto maggiore tra quelli a cui si partecipa. Siamo a chiedere inoltre se è possibile comprovare il suddetto requisito fornendo, alternativamente, i seguenti documenti: -dichiarazione resa, ai sensi e per gli effetti dell'articolo 47 del decreto del Presidente della Repubblica n. 445/2000, dal soggetto o organo preposto al controllo contabile della società ove presente (sia esso il Collegio sindacale, il revisore contabile o la società di revisione), attestante la misura (importo) e la tipologia (causale della fatturazione) del fatturato specifico dichiarato in sede di gara; OPPURE -copia delle fatture relative alla specifica attività da cui si ricava il fatturato specifico realizzato. Qualora la fattura non menzioni la specifica attività o la causale riportata non sia chiara il requisito può essere dimostrato presentando anche copia dei contratti a cui le fatture si riferiscono; OPPURE -copia dei certificati rilasciati dall'amministrazione/ente pubblico contraente, con l'indicazione dell'oggetto, dell'importo e del periodo di esecuzione o attestazioni rilasciate dal committente privato, con l'indicazione dell'oggetto, dell'importo e del periodo di esecuzione. 2) Premesso che il disciplinare al punto 8.3. 5 Requisito di capacità tecnica e professionale riporta: “5. Essere in possesso di una certificazione del sistema gestione ambientale conforme ad uno schema riconosciuto in sede internazionale (come il Regolamento CE 1221/2009- EMAS, la norma ISO 14001 o equivalente)” e successivamente, in relazione alla comprova è riportato “La comprova del requisito è fornita mediante copia sottoscritta digitalmente della registrazione EMAS e la certificazione ISO 14001 in corso di validità rappresentano mezzi di prova” siamo a chiedere di confermare che quanto richiesto nella comprova sia un refuso, essendo sufficiente il possesso di una sola delle due certificazioni. In attesa di cortese riscontro in merito, si porgono Gentili Saluti CONSORZIO STABILE CMF
'1) In caso di partecipazione a più lotti il requisito di cui al punto 8.2 deve intendersi riferito ai due lotti di maggior valore (numero massimo di lotti aggiudicabili), mentre il requisito di cui al punto 8.3, numero 1  deve intendersi riferito al lotto di maggior valore a cui si partecipa
2) si conferma

PI081154-22

Con riferimento al paragrafo 12 ‘Sopralluogo’ del Disciplinare di Gara si chiede quanto segue: a)conferma che nel caso in cui i sopralluoghi vengano effettuati da soggetto ‘delegato’ dal legale rappresentante: -l’allegato A7 ‘Richiesta di sopralluogo’ deve essere riferito e sottoscritto dal soggetto delegato; -l’allegato A8 ‘Verbale di sopralluogo’ deve essere riferito e sottoscritto dal soggetto delegato (e non dal legale rappresentante) e pertanto l’allegato in questione può essere validamente modificato nella parte iniziale come segue: “Il sottoscritto (…) in qualità di ‘delegato’ dal legale rappresentante dell’Impresa (…)”. b)conferma che sia idoneo, ai fini della corretta partecipazione, il verbale di sopralluogo rilasciato alla società che li ha effettuati in forma singola, anche qualora venga decisa successivamente alla data ultima per la richiesta dei sopralluoghi una partecipazione in forma congiunta con altre società (che abbiano già effettuato, in forma singola o congiunta, detti sopralluoghi). Ringraziando per l'attenzione, si porgono Distinti SalutiSi conferma

PI081109-22

Buongiorno, con la presente siamo a chiedere i seguenti chiarimenti: 1. nei documenti di gara non viene indicato in caso di partecipazione a più lotti in che misura debbano essere posseduti i requisiti di capacità economia e finanziaria di cui al punto 8.2 e di capacità tecnica e professionale di cui al punto 8.3.1. Si chiede di chiarire se sia sufficiente avere il requisito relativo al lotto di maggiore importo. 2. Si chiede come debba essere comprovato il requisito di cui al punto 8.2 relativo al fatturato medio annuo per servizi analoghi. 3. con riferimento al requisito di capacità tecnica e professionale di cui al punto 8.3.4 siamo a chiedere se lo stesso si intende soddisfatto mediante la presentazione della certificazione di cui alla norma UNI CEI 11352:2014. 4. al punto II.1.6) del Bando di gara viene indicato quanto segue "Le offerte vanno presentate per tutti i lotto" si chiede di chiarire se quanto riportato nel bando si tratta di un refuso in quanto non trova riscontro negli altri documenti di gara. Restiamo in attesa di un vostro cortese e sollecito riscontro Distinti saluti
'1) In caso di partecipazione a più lotti il requisito di cui al punto 8.2 deve intendersi riferito ai due lotti di maggior valore (numero massimo di lotti aggiudicabili), mentre il requisito di cui al punto 8.3, numero 1  deve intendersi riferito al lotto di maggior valore a cui si partecipa
2)  si conferma che le modalità di dimostrazione del requisito di cui al par. 8.2. sono le medesime di quelle relative al paragrafo 8.3, punto 2
3) Le modalità di comprova del requisito al punto 8.3.4. sono riportate a pag. 17-18 del disciplinare di gara
4) si conferma che è possibile partecipare anche a uno o più lotti

PI080894-22

Spett.le Stazione Appaltante, Analizzando i documenti di gara in “allegato B consistenze V1”, abbiamo rilevato una diversa modalità di compilazione tra i vari tabulati delle Aziende Sanitarie. Chiediamo pertanto i seguenti chiarimenti: Lotto 6 Asl Napoli 3, è stato compilato un foglio con le sole colonne di consistenza delle strutture ospedaliere, mentre per i presidi territoriali è stato indicato solo un totale di ripartizione distretti sanitari, come invece fatto per la maggior parte delle altre Aziende Sanitarie, tale metodo di compilazione non consente nessuna conoscenza relativa ai singoli distretti, ne dimensionale ne nella quantità degli stessi, in quanto non sono presenti neanche i relativi indirizzi, non consentendo di avere un definito perimetro del patrimonio in appalto. Cordiali saluti,Nella documentazione di gara sono pubblicati i dati disponibili. Ulteriori informazioni possono essere acquisite in fase di sopralluogo. L'elenco dei presidi ospedalieri è riportato nel par. 12 del disciplinare di gara

PI080892-22

Spett.le Stazione Appaltante, Analizzando i documenti di gara in “allegato B consistenze V1”, abbiamo rilevato una diversa modalità di compilazione tra i vari tabulati delle Aziende Sanitarie. Chiediamo pertanto i seguenti chiarimenti: Lotto 5 AOU Federico II, è stato compilato un foglio con la sola colonna dei totali complessivi aziendali, senza ripartizione di singola struttura, come invece fatto per la maggior parte delle altre Aziende Ospedaliere. Tale metodo di compilazione non consente nessuna conoscenza relativa ai singoli edifici, né dimensionale né nella quantità degli stessi, in quanto non sono presenti neanche eventuali indirizzi distaccati, non consentendo di avere un definito perimetro del patrimonio in appalto. Cordiali saluti,Nella documentazione di gara sono pubblicati i dati disponibili. Ulteriori informazioni possono essere acquisite in fase di sopralluogo. L'elenco dei presidi ospedalieri è riportato nel par. 12 del disciplinare di gara

PI080891-22

Spett.le Stazione Appaltante, Analizzando i documenti di gara in “allegato B consistenze V1”, abbiamo rilevato una diversa modalità di compilazione tra i vari tabulati delle Aziende Sanitarie. Chiediamo pertanto i seguenti chiarimenti: Lotto 4 AO S. Anna e S. Sebastiano, è stato compilato un foglio con la sola colonna dei totali complessivi aziendali, senza ripartizione di singola struttura, come invece fatto per la maggior parte delle altre Aziende Ospedaliere. Tale metodo di compilazione non consente nessuna conoscenza relativa ai singoli edifici, né dimensionale né nella quantità degli stessi, in quanto non sono presenti neanche eventuali indirizzi distaccati, non consentendo di avere un definito perimetro del patrimonio in appalto. Cordiali saluti,Nella documentazione di gara sono pubblicati i dati disponibili. Ulteriori informazioni possono essere acquisite in fase di sopralluogo. L'elenco dei presidi ospedalieri è riportato nel par. 12 del disciplinare di gara

PI080890-22

Spett.le Stazione Appaltante, Analizzando i documenti di gara in “allegato B consistenze V1”, abbiamo rilevato una diversa modalità di compilazione tra i vari tabulati delle Aziende Sanitarie. Chiediamo pertanto i seguenti chiarimenti: Lotto 2 Asl Napoli 2, è stato compilato un foglio con la sola colonna dei totali complessivi aziendali, senza ripartizione di singola struttura, come invece fatto per la maggior parte delle altre Aziende Sanitarie. Questo metodo di compilazione non consente nessuna conoscenza relativa ai singoli presidi, né dimensionale né nella quantità degli stessi, in quanto non sono presenti neanche i relativi indirizzi, non consentendo di avere un definito perimetro del patrimonio in appalto. Cordiali saluti,Nella documentazione di gara sono pubblicati i dati disponibili. Ulteriori informazioni possono essere acquisite in fase di sopralluogo. L'elenco dei presidi ospedalieri è riportato nel par. 12 del disciplinare di gara

PI080888-22

Spett.le Stazione Appaltante, analizzando i documenti di gara in “allegato B consistenze V1”, abbiamo rilevato una diversa modalità di compilazione tra i vari tabulati delle Aziende Sanitarie. Chiediamo pertanto i seguenti chiarimenti: Lotto 1 Asl Salerno, è stato compilato un foglio con la sola colonna dei totali complessivi aziendali, senza ripartizione di singola struttura, come invece fatto per la maggior parte delle altre Aziende Sanitarie. Tale metodo di compilazione non consente nessuna conoscenza relativa ai singoli presidi, né dimensionale né nella quantità degli stessi, in quanto non sono presenti neanche i relativi indirizzi, non consentendo di avere un definito perimetro del patrimonio in appalto. Cordiali salutiNella documentazione di gara sono pubblicati i dati disponibili. Ulteriori informazioni possono essere acquisite in fase di sopralluogo. L'elenco dei presidi ospedalieri è riportato nel par. 12 del disciplinare di gara

PI080800-22

buonasera, con la presente si pone il seguente quesito: - il requisito di cui al punto 8.2, punto 8.3 punto 2 e 4 possono essere oggetto di AVVALIMENTO? Restiamo in attesa di un vostro cortese riscontro. Cordiali salutiSi conferma

PI080526-22

Buongiorno, in relazione al requisito di cui al punto "8.2 Requisito di capacità economica e finanziaria" ossia aver realizzato nell’ultimo triennio un fatturato specifico medio annuo per servizi analoghi alle attività oggetto dell’appalto pari al 75% del valore annuo del lotto, la S.A. ha precisato con risposta PI078734-22 del 21.9.2022 al Quesito PI078411-22, che occorre fare riferimento agli ultimi 3 bilanci approvati dal 01/01/2019 al 31/12/2021. Lo scrivente operatore economico relativamente all’anno 2020 precisa che sono stati presentati due bilanci di esercizio [un bilancio aperto 1.10.2019 e chiuso il 30.9.2020 (12 mesi) e l’altro aperto 1.10.2020 e chiuso il 31.12.2020 (3 mesi)] in quanto ha deliberato la modifica della chiusura dell’esercizio sociale dal 30 settembre al 31 dicembre di ciascun anno, al fine di allineare la data di chiusura degli esercizi sociali a quella del gruppo societario cui fa capo in qualità di società controllata. Lo scrivente O.E. pertanto procederebbe a calcolare il fatturato specifico medio annuo richiesto per servizi analoghi, prenderanno in considerazione i 12 mesi per ogni anno sociale e non i 39 mesi complessivi che risultano sommando tutti i bilanci. Di conseguenza si chiede gentile conferma conferma che: 1. relativamente all’anno 2020 sia possibile considerare entrambi i bilanci approvati e cumularli con gli altri due bilanci approvati e richiesti dalla Stazione Appaltante relativamente agli anni 2019 e 2021; 2. sia corretta la modalità di calcolo del fatturato specifico come sopra considerata. 'SI conferma, fermo restando che il periodo complessivo del fatturato considerato debba essere di 36 mesi

PI080247-22

Quesito n. 1 In riferimento al paragrafo 8.2 del Disciplinare di gara, concernente il Requisito di capacità economico e finanziaria, con la presente si chiede cortese conferma: 1.che il possesso da parte di un concorrente del requisito richiesto per il lotto n. 1 (fatturato almeno pari a 15.330.000,00 € nell’ultimo triennio) consente di poter partecipare e presentare offerta per tutti i lotti ed essere aggiudicatario di massimo 2 lotti (non essendo previsto dalla lex specialis di gara, ai fini della partecipazione e dell’esecuzione dell’appalto il possesso della somma dei fatturati indicati nella tabella di cui al paragrafo 8.2); 2.che l’ultimo triennio, per il calcolo del fatturato specifico medio annuo, è da considerare relativo al periodo compreso tra il 20.09.2019 e il 19.09.2022; 3.che la seguente previsione del disciplinare a pag. 16: “La comprova del suddetto requisito è fornita secondo le disposizioni di cui all’art. 86 e all’allegato XVII, parte II, del Codice, mediante: - se trattasi di servizi/forniture prestati a favore di amministrazioni o enti pubblici: da certificati rilasciati in copia conforme e vistati dalle amministrazioni o dagli enti medesimi, inseriti nel sistema AVCPass dagli operatori; in mancanza di detti certificati, gli operatori economici possono inserire nel predetto sistema le fatture relative all’avvenuta esecuzione indicando, ove disponibile, il CIG del contratto cui si riferiscono, l’oggetto del contratto stesso e il relativo importo, il nominativo del contraente pubblico e la data di stipula del contratto stesso; - in caso di servizi prestati a favore di committenti privati, mediante una delle seguenti modalità: originale informatico o copia autentica (copia per immagine, es: scansione di documento cartaceo, autenticata con dichiarazione firmata digitalmente) dei certificati rilasciati dal committente privato, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione; è da considerarsi relativa al requisito di fatturato specifico sopraindicato (8.2 Requisito di capacità economica e finanziaria” Quesito n. 2 In riferimento al paragrafo 8.3 del Disciplinare di gara, concernente il Requisito di capacità tecnica e professionale, con la presente si chiede cortese conferma: 1.che il possesso da parte di un concorrente del requisito richiesto per il lotto n. 1 (SOA OG1 classifica III e SOA OG11 classifica III) consente di poter partecipare e presentare offerta per tutti i lotti ed essere aggiudicatario di massimo 2 lotti (non essendo previsto dalla lex specialis di gara, ai fini della partecipazione e dell’esecuzione dell’appalto il possesso della somma delle classifiche SOA indicate nella tabella di cui al paragrafo 8.3).
Quesito 1
1) In caso di partecipazione a più lotti il requisito di cui al punto 8.2 deve intendersi riferito ai due lotti di maggior valore (numero massimo di lotti aggiudicabili)
2) Il requisito deve intendersi riferito agli ultimi tre bilanci approvati
3) si conferma che le modalità di dimostrazione del requisito di cui al par. 8.2. sono le medesime di quelle relative al paragrafo 8.3, punto 2

Quesito 2
1) In caso di partecipazione a più lotti il requisito di cui al punto 8.3, numero 1  deve intendersi riferito al otto di maggior valore a cui si partecipa

PI080179-22

Con la presente, la sottoscritta società ENGIE Servizi S.p.A., facendo riferimento alla procedura di gara in oggetto - 8715876 - formula la seguente richiesta di chiarimenti: 1)In riferimento a quanto previsto al punto 8.2 del Disciplinare di Gara, “Requisito di capacità economica e finanziaria”, si chiede di confermare che, in caso di partecipazione a più lotti, ovvero a tutti i lotti, il “fatturato specifico medio annuo per servizi analoghi”, vada riferito al solo lotto di maggiore importo, tale da confermare il possesso del requisito anche per la partecipazione ai lotti di minore importo. 2)In riferimento a quanto previsto al punto 8.2 del Disciplinare di Gara, “Requisito di capacità economica e finanziaria” si chiede di confermare che il possesso del requisito possa essere attestato anche attraverso fatturato disgiunto, riferito, ad esempio, a manutenzioni di impianti di una o più tipologie, ma non necessariamente a tutti i tipi di impianti oggetto di gara 3)In riferimento a quanto previsto al punto 11 del Disciplinare di Gara, “Garanzia Provvisoria”, si chiede di specificare se, in caso di partecipazione a più lotti, ovvero a tutti i lotti, vada prodotta una garanzia provvisoria per ogni singolo lotto cui si intende partecipare, ovvero una unica garanzia provvisoria calcolata sul lotto di maggiore importo cui si intende partecipare, intendendosi a garanzia anche per la partecipazione ai lotti di minore importo. 4)Il “Sistema” nella schermata dedicata al caricamento della documentazione amministrativa, richiama due campi, dedicati rispettivamente alle certificazioni ISO/IEC 270001 2005 e SAP Partner Gold, che tuttavia non risultano richieste tra i requisiti indicati nel Disciplinare di gara. Si chiede di confermare che il possesso delle certificazioni suddette non sia effettivamente necessario per la partecipazione alla gara in oggetto e che la loro previsione nella schermata del “Sistema” sia da considerarsi un refuso. In attesa di una Vs. sollecita risposta, porge distinti saluti. ENGIE Servizi S.p.A.
1) In caso di partecipazione a più lotti il requisito di cui al punto 8.2 deve intendersi riferito ai due lotti di maggior valore (numero massimo di lotti aggiudicabili) a cui si partecipa
2) Si conferma
3) Si conferma che occorre presentare una garanzia provvisoria per ciascun lotto a cui si partecipa
4) Trattasi di refuso. I concorrenti possono allegare nei campi citati dei documenti bianchi firmati digitalmente

PI079782-22

Si chiede conferma che in caso di partecipazione a due o più lotti o tutti i lotti , il requisito di cui paragrafo 8.2 Requisito di capacità economica e finanziaria, è soddisfatto considerando la somma del 75% del valore annuo dei due lotti maggiori a cui si partecipa. Restando in attesa di Vs.cortese riscontro, l'occasione è gradita per porgere Distinti salutiSalve,
si conferma
saluti

PI079315-22

Buongiorno, con la presente si chiede il seguente chiarimento: - in sostituzione della certificazione UNI CEI 1133916 o UNI CEI 1135217 può essere presentato unico dipendente con laurea in ingegnere in possesso di certificazione EGE? restiamo in attesa di un vostro cortesew riscontro, Cordiali salutiSi conferma quanto previsto negli atti di gara

PI079258-22

Il Disciplinare di gara al paragrafo 8.2 prevede, quale requisito di capacità economica e finanziaria, il possesso nell’ultimo triennio di un fatturato specifico medio annuo per servizi analoghi alle attività oggetto dell’appalto pari al 75% del valore annuo del lotto cui si partecipa; nulla risulta essere stato previsto nel caso di partecipazione a più lotti. Ciò premesso si chiede conferma che, nel caso di partecipazione a più lotti, il requisito in parola è quello relativo al lotto di maggior importo. Si ringrazia. Salve, 
si precisa che in caso di partecipazione a più lotti, il requisito in parola è quello relativo ai due lotti di maggior importo.
saluti

PI079253-22

Buongiorno, la presente per chiedere conferma del fatto che l'operatore economico possa scegliere se partecipare o meno a tutti i lotti e che quindi non sia obbligatorio presentare offerta per tutti e sei i lotti. In attesa di Vostro gentile riscontro l'occasione è gradita per porgere cordiali salutiSalve,
si conferma

PI079085-22

Buongiorno, è l'impresa che partecipa che deve essere in possesso della certificazione UNI CEI 1133916 O 1135217? quindi l'ente terzo deve solo certificarne l'esistenza in possesso dell'impresa? Si resta in attesa di un vostro cortese riscontro, Cordiali salutiSalve,
si conferma

PI078962-22

Si chiede conferma se per il requisiti di capacità economica finanziaria di cui al punto 8.2 del disciplinare il tiennio di riferimento è quello riferito agli ultimi tre esercizi finanziari disponibili e quindi 2019-2020-2021. Invece per il requisito di capacità tecnica professionale ( art. 8.3) per il punto 2, il triennio considerato è quello antecedente la pubblicazione del bando. Salve,
si fa riferimento sia per il requisito economico finanziario che per il requisito di capacità tecnica professionale punto 2 allo stesso triennio  2019 - 2020 - 2021
saluti 

PI078860-22

Buonasera, con la presente si pone il seguente chiarimento: per quanto riguarda il possesso dei requisiti paragrafo 8.3 punto 4 "copia sottoscritta digitalmente della certificazione di parte terza che attesti il rispetto di cui alla norma UNI CEI 1133916 o il rispetto dei requisiti di cui alla norma UNI CEI 1135217" cosa s'intende? cioè occorre presentare il possesso di questa certificazione e farla firmare da un soggetto terzo? è oggetto di avvalimento nel caso non sia in possesso dell'impresa partecipante? oppure in sostituzione può essere presentato solo l'elenco del personale dedicato? Si resta in attesa di u vostro cortese riscontro, Cordiali saluti

Salve,

Come previsto a pag 17 del Disciplinare di gara il requisito di cui al punto 4 del par. 8.3 può essere dimostrato in alternativa da:

  • Certificazione da parte di un Ente terzo che attesti il rispetto dei requisiti di cui alla norma UNI CEI 1133916 o il rispetto dei requisiti di cui alla norma UNI CEI 1135217. La copia della certificazione deve essere sottoscritta dal legale rappresentante del concorrente che presenta offerta:
  • presentazione dell’elenco del personale dedicato alla realizzazione del servizio, specificatamente formato in merito alle tematiche previste a pag. 18 del disciplinare unitamente alla documentazione richiesta nella medesima pagina del disciplinare.

 Il requisito può essere oggetto di avvalimento con le modalità previste dal paragrafo 9 del Disciplinare di gara.


PI078411-22

Buongiorno, in relazione al requisito di cui al punto "8.2 Requisito di capacità economica e finanziaria", il concorrente deve aver realizzato nell’ultimo triennio un fatturato specifico medio annuo per servizi analoghi alle attività oggetto dell’appalto pari al 75% del valore annuo del lotto. Il triennio che deve essere preso in considerazione quale è? Gli ultimi tre anni solari (dal 01.01.2019 al 31.12.2021) - oppure - gli ultimi tre anni dalla data di pubblicazione del bando (dal 15.09.2020 al 15.09.2022) - oppure - gli ultimi 3 anni intesi come ultimi 3 bilanci approvati alla data di pubblicazione del bando? Distinti saluti Salve,
si fa riferimento agli ultimi 3 bilanci approvati  dal 01/01/2019 al 31/12/2021
saluti 


Assistenza Ordini e Magazzino​​


dal lunedi al venerdi
dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 13.45 alle 16.45
Tel +39 081 212 81 74 / opzione "2"
Fax +39 081 604 03 37

email: ordini@soresa.it

Segreteria


dal lunedi al venerdi
dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 13.45 alle 16.45
Tel +39 081 212 81 74 / opzione "4"
Fax +39 081 750 00 12

email: segreteria@soresa.it

Assistenza SISTEMA INFORMATIVO APPALTI PUBBLICI IN SANITÀ​​​ - SIAPS​


dal lunedi al venerdi
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Tel 800 078 666 (numero verde - da telefonia fissa nazionale)​​
Tel ​+39 0892857876 (da telefonia mobile o estero)​

email: hd-siaps@soresa.it