Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

Procedura Aperta per l’affidamento della “Fornitura di Suturatrici Meccaniche, Clips E Sistemi di Fissaggio per Chirurgia Aperta e Laparoscopica Occorrenti alle Aziende del SSR della Regione Campania”

SoReSa SPA

Porfido Giuseppina

€ 173.286.795,06 (Iva Esclusa)

Offerta economicamente più vantaggiosa

Forniture

Lunedì, 3 Ott 2022, ore 12: 00

Martedì, 18 Ott 2022, ore 12: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

Provvedimento di indizione

20/09/2022Determina di Indizione n. 183 del 9 settembre 2002

Determinazione n.183 del 2022 Indizione AQ Suturatrici-signed.pdf

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI079422-22

Spett.le Amministrazione, 1)In ferimento ai requisiti di partecipazione per oggetto di appalto (Suturatrici Meccaniche, Clips E Sistemi di Fissaggio per Chirurgia Aperta e Laparoscopica) la Vostra amministrazione accoglie l’interpretazione che, per indirizzo consolidato del Consiglio di Stato, avvalorato dall’ANAC, secondo il principio del favor partecipationis, interpreta l’accezione più ampia possibile dell’oggetto di gara correlata ai requisiti di partecipazione? In particolare per Sistemi di fissaggio per chirurgia aperta e laparoscopica considera nei dispositivi oggetto di gara strumenti laparoscopici che utilizzano per il fissaggio suture autobloccanti e gli stessi fili di sutura autobloccanti ? 2)Il lotto n. 23 richiede: Kit per emorroidopessi e caricatori per suturatrici taglia e cuci curva da 33mm. E’ possibile partecipare con una suturatrice monouso quindi senza ricariche? Restando in attesa, porgiamo Cordiali saluti. Si riscontra quanto di seguito:

Quesito1 : Si conferma quanto prescritto negli atti di gara;

Quesito2 : Si conferma quanto prescritto negli atti di gara.

PI079282-22

Quesito relativo al lotto 34: Il lotto prevede una base d’asta di euro 180,00 per un dispositivo di fissaggio con 30 clips: si chiede cortesemente la revisione del prezzo a base d’asta poichè molto bassa rispetto ai prezzi di mercato, A tal proposito facciamo presente che al lotto 33 viene assegnata una base d’asta di euro 200 per lo stesso dispositivo precaricato ma con 15 clips Cordiali saluti Si conferma quanto prescritto negli atti di gara 

PI078544-22

Spett.le Ente, Si chiede di cambiare la capacità economica richiesta da prodotti specifici in fatturato globale in quanto rappresenta comunque garanzia di solidità aziendale. Si attende riscontro con urgenza Saluti Si conferma quanto prescritto  nel Disciplinare di Gara in ordine al possesso del Fatturato Specifico nel settore di attività oggetto dell’appalto.

PI078304-22

1)Spettabile Ente, si rende noto che “la descrizione lotto” riportata nell’allegato A4 ELENCO LOTTI E BASI D’ASTA non sempre corrisponde con le “caratteristiche di minima” del lotto riportate nella tabella del Capitolato Tecnico. Pertanto, si chiede conferma che debbano essere rispettate le caratteristiche di minima riportate nel Capitolato Tecnico. 2)Spett.le Ente, si chiede se il rispetto dell’importo posto a base d’asta, quale criterio di ammissibilità dell’offerta, debba essere inteso sia sulla singola voce che sul lotto intero oppure solo sulla totalità del lotto medesimo. In attesa porgiamo cordiali salutiSi riscontra quanto di seguito:
Quesito 1):  Nell'allegato A4 ELENCO LOTTI A BASE D'ASTA  in testata la definizione "descrizione del lotto" è da intendersi per un mero refuso come "definizione del lotto" pertanto vanno rispettate le caratteristiche minime riportate nel Capitolato Tecnico; 
Quesito 2): L'aggiudicazione avverrà  per l’intero  lotto. In particolare, il prezzo offerto per ogni voce deve essere inferiore o uguale alla base d’asta unitaria, e  il prezzo offerto complessivamente  per il lotto deve essere inferiore o uguale  al valore triennale complessivo a base d’asta del lotto stesso. 


PI077271-22

Spett.le amministrazione, in relazione al lotto n. 39 (APPLICATORI AUTOMATICI MONOUSO DI CLIPS EMOSTATICHE PER CHIRURGIA LAPAROSCOPICA), siamo gentilmente a chiedere la scissione delle voci 1 e 2 in altrettanti lotti distinti. Quanto precede al fine di permettere la partecipazione alla procedura da parte di un più ampio numero di operatori, nel rispetto del principio di concorrenza e nell’interesse della stessa Amministrazione, come richiamato dall’art. 83 comma 2 del D.Lgs 50/2016.Relativamente al lotto n. 39 (APPLICATORI AUTOMATICI MONOUSO DI CLIPS EMOSTATICHE PER CHIRURGIA LAPAROSCOPICA)  si conferma quanto  stabilito negli atti di gara.

PI076865-22

Spett.le Ente, in relazione alla procedura aperta per l’affidamento della fornitura di suturatrici meccaniche , clips e sistemi di fissaggio per chirurgia aperta e laparoscopica indetta da Codesta S.A., si segnala in riferimento all’allegato 4 che la colonna relativa al fabbisogno triennale e conseguentemente il valore del lotto (sia di 12 mesi che di 36 mesi) non riporta i dati corretti risultanti dalla moltiplicazione del fabbisogno annuo per il periodo triennale di validità della gara (esemplificativamente, ma il problema è ripetuto sulla maggioranza dei lotti, si segnala il lotto 2: 20.712x3=62.136 vs 62.135 riportati). Considerando che il valore a base d’asta annuale/triennale è vincolante per gli Operatori Economici al fine di poter definire un’offerta ecomomica certa ed accurata, si chiede cortesemente di voler riverificare i dati inseriti nell’all’allegato 4 e di provvedere, ove l’osservazione sia ritenuta fondata, ad apposita rettifica dell’allegato stesso con conseguente ripubblicazione degli atti di gara e necessaria proroga del termine di scadenza per la presentazione delle offerte. Si segnala altresi che sempre nell’allegato 4, in relazione al lotto 26 voce 1, il valore unitario a base d’asta non risulta definito in quanto risulta presente nella colonna relativa la formula applicata. Si chiede pertanto di voler cortesemente verificare e inserire il corretto dato corrispondente. In attesa di un gradito riscontro, Cordiali saluti.
In riscontro al Vs chiarimento (Registro di Sistema n. PI076013-22 del 13 settembre 2022) si precisa che i valori riportati nella colonna “Fabbisogno Annuale” dell’Allegato A4 presentano in alcuni casi un errore di arrotondamento da intendersi come mero errore materiale. 
Pertanto, ai fini della formulazione dell’offerta economica, si confermano i valori  triennali riportati nella colonna “Fabbisogno Triennale” del medesimo allegato tenendo altresì conto che i fabbisogni espressi sono meramente presuntivi e non vincolanti come da Disciplinare di Gara par.3 pag. 12. 
Inoltre, in riferimento al lotto n.26 voce 1, si precisa che il valore unitario a base d’asta è pari ad € 390,00 che è dato dal valore economico complessivo messo a gara per il triennio diviso per il quantitativo indicato come fabbisogno triennale. Ad ogni buon conto, il prezzo unitario a base d’asta corretto è visualizzabile regolarmente in piattaforma.


Assistenza Ordini e Magazzino​​


dal lunedi al venerdi
dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 13.45 alle 16.45
Tel +39 081 212 81 74 / opzione "2"
Fax +39 081 604 03 37

email: ordini@soresa.it

Segreteria


dal lunedi al venerdi
dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 13.45 alle 16.45
Tel +39 081 212 81 74 / opzione "4"
Fax +39 081 750 00 12

email: segreteria@soresa.it

Assistenza SISTEMA INFORMATIVO APPALTI PUBBLICI IN SANITÀ​​​ - SIAPS​


dal lunedi al venerdi
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Tel 800 078 666 (numero verde - da telefonia fissa nazionale)​​
Tel ​+39 0892857876 (da telefonia mobile o estero)​

email: hd-siaps@soresa.it