Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

BANDO RETTIFICATO - Bando Rettificato - Bando Rettificato - SISTEMA DINAMICO DI ACQUISIZIONE PER LA FORNITURA DI FARMACI ED EMODERIVATI PER LE AA.SS./ AA.OO./ IRCCS DELLA REGIONE CAMPANIA E LE AA.OO./A.S.P. DELLA REGIONE CALABRIA - VI APPALTO FARMACI

SoReSa SPA

Chianese Francesco

€ 415.887.996,60 (Iva Esclusa)

Prezzo più basso

Forniture

Martedì, 26 Lug 2022, ore 16: 00

Martedì, 2 Ago 2022, ore 10: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

AVVISO_GARA

22/07/2022A seguito della rettifica eseguita, si inviato gli operatori economici che abbiano l'offerta nello stato "salvato" e che abbiano selezionato il lotto 97, ad eseguire il comando "aggiorna dati bando" nella sezione caricamento lotti al fine di visualizzare l'aggiornamento della base d'asta unitaria e dell'importo complessivo.

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI063593-22

Relativamente al lotto 97 (Principio Attivo Upadacitinib 15 mg cpr), al fine di evitare che il lotto vada deserto, in quanto il farmaco è commercializzato in esclusiva dalla Scrivente, si chiede la variazione del prezzo unitario posto a base d’asta da Euro 18,618 ad Euro 19,59714 o la possibilità di offrire al prezzo unitario pari ad Euro 19,59714. La Scrivente ha chiesto ed ottenuto, a partire dal 1 luglio 2022, la sospensione della riduzione del prezzo del 5% a seguito di adesione alla manovra Pay Back (Determina AIFA n.DG/285/2022 del 27.06.2022 pubblicata in GU n. 151 del 30.06.2022), pertanto il nuovo prezzo unitario di cessione alle strutture sanitarie pubbliche, ivi comprese le strutture sanitarie private accreditate con il SSN è pari ad Euro 19,59714. Distinti salutiBuongiorno,
si conferma quanto indicato nella documentazione di gara.
Cordialmente

PI063419-22

Richiesta chiarimento per stralcio lotto n.95. Si segnala che la strutturazione del lotto di gara n. 95 recante la descrizione “Vaccino BCG ceppo TICE in continuità terapeutica” con un prezzo base d’asta di € 62,80 identifica in via esclusiva il prodotto, al prezzo commisurato in sede di approvazione dall’AIFA, di un determinato ed unico operatore economico, con indebita restrizione del confronto concorrenziale rispetto al mercato di riferimento della molecola BCG composto da più operatori. Inoltre la richiesta di un fabbisogno annuo di 10.464 unità del vaccino BCG con ceppo TICE appare sfornita di ogni indagine istruttoria e/o obiettivo riscontro, non risultando supportata da ragioni giustificatrici di carattere oggettivo che la rendano proporzionata e ragionevole, considerato che non può porsi la necessità di continuità terapeutica, in quanto l’ultima richiesta di 2.750 unità di BCG con ceppo TICE, oggetto del fabbisogno annuo del lotto n.138 del secondo appalto specifico indetto nel 2020 è andata deserta. Peraltro nel secondo appalto specifico era stata formulata la richiesta di fornitura annuale di BCG suddividendola in due lotti funzionali, ai sensi dell’art. 51 D. Lgs 50/2016, recanti rispettivamente il lotto n. 137 la domanda di BCG con ceppo RIVM al prezzo di € 110,94, commisurato a quello negoziato con AIFA, e il lotto 138 la domanda di BCG con ceppo TICE al prezzo di € 62,80, commisurato a quello negoziato con AIFA, per una quantità di 2.750 unità per ciascuno dei due lotti. Infine nei successivi terzo e quarto appalto specifico era stato posto in gara per la mera molecola “bacillo di calmette e guerin”, un fabbisogno annuo di 5.500 unità, senza alcuna discriminazione tra i ceppi RIVM o TICE, rispettivamente al prezzo unitario di € 110,94 (lotto 565 terzo appalto) e di € 116,49 (lotto 476 quarto appalto), ossia a un prezzo compatibile con la partecipazione di entrambi gli operatori che commercializzano la molecola BCG, ai sensi dell’indagine conoscitiva ANAC del 2011 sulle gare per la fornitura di farmaci e degli artt. 30, 51, 68 e 83 D. Lgs 50/2016. Pertanto si chiede lo stralcio del lotto n. 95, provvedendo alla rettifica degli atti di gara in autotutela. Distinti salutiBuongiorno,
si conferma quanto indicato nella documentazione di gara.
Cordialmente

PI063362-22

LOTTO 85: Con la presente si richiede la rivalutazione della base d’asta per il lotto 85 che risulta essere non sostenibile per l’Azienda e non allineato alle altre quotazioni applicate sul territorio Nazionale”. In attesa di cortese riscontro Cordiali SalutiBuongiorno,
si conferma quanto indicato nella documentazione di gara.
Cordialmente

PI063208-22

buongiorno, con la presente si richiede il seguente chiarimento: per il lotto n. 79 in cui vengono richiesti due dosaggi differenti, il lotto è indivisibile o è possibile offrire uno solo dei dosaggi richiesti ? Si resta in attesa di Vostro riscontro. Cordiali SalutiBuongiorno,
si conferma quanto indicato nella documentazione di gara.
Cordialmente

PI063190-22

Buongiorno in allegato alla presente Vogliate trovare quanto segue: Spettabile SORESA ==================== Isola della Scala, 18/07/2022 Prot. 3368/VG/2022 OGGETTO: VI APPALTO SPECIFICO PER LA FORNITURA DI FARMACI ED EMODERIVATI PER LE AA.SS. DELLA REGIONE CAMPANIA AI SENSI DELL’ART. 55 DEL D. LGS. 50/2016 ISTANZA RICHIESTA RETTIFICA ATTI DI GARA IN AUTOTUTELA Spettabile Ente, in riferimento alla gara in oggetto siamo con la presente a rilevare quanto segue: Lotto 27 LottoDESCFORMA FARMACEUTICADOSAGGIOUNITA' DI MISURA 27Glucosio(destrosio)monoidrato VETROinf ev 27Glucosio(destrosio)monoidrato VETROinf ev 10%-250 mlflac (vetro) Si chiede , al fine di favorire la piu’ ampia partecipazione, di aprire il lotto anche al confezionamento flacone comprimibile . Per le motivazioni sopra esposte, chiediamo di provvedere alla rettifica degli atti di gara, in autotutela, nella parti evidenziate al fine di porre tutti i partecipanti in condizioni di reale concorrenza, nel rispetto dei principi enunciati all’art. 30 commi 1) e 2) del D.lgs 50/2016 s.m.i. Attendiamo Vostro cortese riscontro entro 5 giorni, in caso contrario la scrivente si riserva di provvedere a tutelare i propri interessi presso le sedi competenti. RingraziandoVi per l’attenzione cordialmente salutiamo. Buongiorno,
si conferma quando indicato nella documentazione di gara.
Cordialmente

PI063089-22

Buongiorno, in riferimento alla procedura in oggetto siamo con la presente a chiedere conferma che non siano dovuta in fase di gara la presentazione delle schede tecniche/schede di sicurezza In attesa di cortese riscontro, porgiamo cordiali salutiBuongiorno,
si conferma che le schede tecniche e schede sicurezza non devono necessariamente essere caricate in fase di offerta.
Cordialmente

PI063087-22

Buongiorno, con riferimento al lotto 105 per principio attivo Lenalidomide, siamo con la presente a segnalare che un unico lotto composto, così come è stato predisposto, precluderebbe in modo discriminatorio e del tutto ingiustificato la partecipazione alla gara ad aziende che non dispongono di tutti i dosaggi. Non sussistendo motivi ragionevoli alla base della formulazione del lotto composto per il principio attivo Lenalidomide, nell’ottica di garantire il rispetto del principio di massima concorrenza sul mercato, si richiede di rivedere la modalità di formulazione dei lotti per il prodotto Lenalidomide e/o la conferma della possibilità di partecipare anche qualora non si completi il lotto con tutti i dosaggi richiesti. Restando in attesa di cortese riscontro in merito, porgiamo cordiali saluti. Buongiorno,
si conferma quanto indicato nella documentazione di gara.
Cordialmente

PI062965-22

Spettabile Ente, siamo a richiedere come mai sia stato messo a gara il Lotto contenente l’Olanzapina 2,5 mg poiché ci risulta già aggiudicato nella gara in corso di validità. Distinti SalutiBuongiorno,
trattasi di un quantitativo aggiuntivo rispetto a quello già aggiudicato.
Cordialmente

PI062922-22

Con riferimento al Lotto n. 105 (LENALIDOMIDE) ripartito, in funzione dei diversi dosaggi, nei sub lotti 1, 2, 3, 4, 5, si segnala che la società istante è in grado di formulare una offerta relativa al 95,27% del fabbisogno espresso con il lotto medesimo. L’intera gamma dei dosaggi indicati nei sub lotti non è, infatti, commercializzata da parte di tutti gli operatori interessati e - contrariamente alle pronunce del G.A. secondo cui la deroga al principio pro concorrenziale della suddivisione in lotti (codificato all’art. 51 D.lgs. n. 50/2016 ss.mm.ii) possa legittimamente fondarsi solo su motivazioni indicate negli atti di gara - nei documenti della presente competizione non si rinviene l’indicazione per la quale l’amministrazione avrebbe scelto di non suddividere in lotti separati la richiesta di LENALIDOMIDE. Pertanto, al fine di scongiurare una interpretazione della legge di gara che risulterebbe, illegittimamente, favorevole allo scarso livello di concorrenza sul lotto qualora lo si considerasse unitario, si chiede la conferma di poter concorrere con i dosaggi di nostra pertinenza che, lo si ribadisce, rappresentano il 95,27% del lotto messo in gara. Cordiali salutiBuongiorno,
si conferma quanto indicato nella documentazione di gara.
Cordialmente

PI062757-22

Spettabile Ente Relativamente al lotto 126 Quetiapina 50 mg, chiediamo se possibile presentare offerta per le compresse a rilascio prolungato. Grazie, cordiali salutiBuongiorno,
si conferma quanto richiesto in gara. Il lotto 126 si riferisce alla formulazione a rilascio immediato e quindi non alla formulazione “rilascio prolungato”.
Cordialmente

PI062607-22

Spett.le ente, si chiede la data prevista per l'inizio della fornitura. Saluti Uff. GareBuongiorno,
purtroppo non è una data prevedibile in considerazione dei tempi occorrenti per lo svolgimento delle varie fasi dell'appalto.
Cordialmente

PI062560-22

Spett.Le Soresa, in riferimento ai prodotti a base di Immunoglobulina Umana Normale Sottocute di cui ai Lotti nn. 73-74-75-76-77-78 si evidenzia quanto segue: da un punto di vista clinico tutte le preparazioni a base di immunoglobulina per uso sottocutaneo/intramuscolare, a prescinedere dalle concentrazioni, sono perfettamente sovrapponibili in quanto le indicazioni previste nelle schede tecniche rendono tali medicinali del tutto terapeuticamente equivalenti. Per questo motivo oltre alle concentrazioni 160 mg/ml e 200 mg/ml - già ricomprese nell'Elenco Articoli del presente Appalto Specifico - riterremmo opportuno che fosse permesso formulare offerta anche per prodotti con concentrazione diversa (come ad esempio 165 mg/ml) e facciamo richiesta in tal senso. Restando in attesa di Vs. cortese riscontro, porgiamo cordiali saluti. Si conferma che per i lotti 73 e 74 si può presentare offerta anche per le concentrazioni 165 mg/ml se disponibili.

PI062303-22

riguardo alla Quetiapina 50 mg di cui al lotto n. 126 siamo a richiedere se la molecola sia da intendersi a rilascio prolungato o immediato. Restiamo in attesa di un cortese riscontro Cordialmente Buongiorno,
la molecola richiesta al lotto 126 è da intendersi a rilascio immediato quindi NON PROLUNGATO.
Cordialmente

PI062267-22

1) Si richiede se il fabbisogno si riferisce al solo consumo ospedaliero oppure anche territoriale; 2) Si richiede se la procedura riguarda la sola Regione Campania oppure anche la Reg. Calabria. Grazie. Distinti salutiBuongiorno,
1) i fabbisogni indicati in gara sono stati espressi dalle singole Aziende Sanitarie della Regione Campania;
2 ) la procedura riguarda solo la Regione Campania.
Cordialmente

PI062038-22

Spettabili, la scrivente deve, come da allegato scheda CIG € 20,1 di importo cauzione, nel capitolato invece è previsto esonero sotto soglia comunitaria. Si chiede di dare riscontro se dovuta cauzione per i lotti sotto i 40.000 € Si chiede anche se, laddove esonerati, sia necessario presentare impegno.Buongiorno,
ai sensi del par. 8 della Lettera d'invito si conferma che "per i lotti il cui valore a base d’asta riportato nell'allegato “A4 - Scheda Cig - Garanzia e Contributo Anac”, risulti inferiore alla soglia comunitaria di cui all’art. 35 comma 1 lett. c) Dlgs. 50/2016, non è richiesta la garanzia provvisoria", tuttavia resta l'obbligo di allegare la dichiarazione di impegno a rilasciare la garanzia fideiussoria definitiva.
Si precisa inoltre che tale dichiarazione di impegno non è richiesta alle microimprese, piccole e medie imprese e ai raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari esclusivamente dalle medesime costituiti.
Cordialmente

PI061985-22

Spett.le Ente, per il lotto 108 ketoprofene gel 5%-50 /60 G (gel), confermate che il base asta di 0,025 è riferito al grammo? Saluti Uff. GareBuongiorno,
si conferma che la base d’asta si riferisce al grammo di gel.
Cordialmente

PI061952-22

Al fine di consentire la partecipazione del maggior numero di aziende che commercializzano il farmaco LENALIDOMIDE, permettendovi così di ottenere il miglior prezzo di mercato, siamo con la presente a richiedere la suddivisione del lotto nr. 105 per singolo dosaggio.Buongiorno,
si conferma quanto riportato negli atti di gara.
Cordialmente


Assistenza Ordini e Magazzino​​


dal lunedi al venerdi
dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 13.45 alle 16.45
Tel +39 081 212 81 74 / opzione "2"
Fax +39 081 604 03 37

email: ordini@soresa.it

Segreteria


dal lunedi al venerdi
dalle 08.00 alle 13.00 e dalle 13.45 alle 16.45
Tel +39 081 212 81 74 / opzione "4"
Fax +39 081 750 00 12

email: segreteria@soresa.it

Assistenza SISTEMA INFORMATIVO APPALTI PUBBLICI IN SANITÀ​​​ - SIAPS​


dal lunedi al venerdi
dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00
Tel 800 078 666 (numero verde - da telefonia fissa nazionale)​​
Tel ​+39 0892857876 (da telefonia mobile o estero)​

email: hd-siaps@soresa.it