Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI SISTEMI E DISPOSITIVI PER LA LAVORAZIONE AUTOMATICA DEL SANGUE DESTINATI AI SERVIZI IMMUNOTRASFUSIONALI (SIT) DELLE AZIENDE SANITARIE DELLA REGIONE CAMPANIA

SoReSa SPA

Francesco Luciano

€ 9.300.000,00 (Iva Esclusa)

Offerta economicamente più vantaggiosa

Forniture

Lunedì, 6 Nov 2017, ore 12: 00

Lunedì, 20 Nov 2017, ore 12: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

Altro

01/12/2017Determinazione del Direttore Generale n. 246 del 30 novembre 2017 - Nomina Commissione Giudicatrice

Determinazione n.246 del 2017 nomina commissione.pdf

CV Commissione

01/12/2017CV Luciano

curriculumFL.pdf

CV Commissione

01/12/2017CV Colella

DR Colella.pdf

CV Commissione

01/12/2017CV Leonardi

DR Leonardi.pdf

Altro

04/07/2018Determina Dirigenziale n.202 del 6 ottobre 2017 - Indizione

Determina n. 202 del 2017 indizione.pdf

Esito

05/12/2017Determinazione n. 250 del 04 dicembre 2017 - Ammissione concorrente al prosieguo della gara.

Determina n. 250 del 4 dicembre 2017_ammissione prosieguo della gara.pdf

Esito

17/01/2018Determina di aggiudica n.6/2018

Determinazione n.6 del 2018 aggiudicazione lavorazione automatica del sangue.pdf

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

AVVISO_GARA

20/11/2017Si comunica che la seduta pubblica, inizialmente in programma per il giorno 22/11/2017, ore 10:00, è stata differita al giorno 24/11/2017, ore 10:00.

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI011102-17

Si richiede conferma che nell’Allegato B2 "Caratteristiche Tecniche Minime", a pagina 6, paragrafo 4.1 "Kit per pool di piastrine con filtro per deleucocitazione preconnesso e con soluzione conservante", al punto 4 "Concentrazione piastrinica (0.6-0.9)x1011per singola mini-unità piastrinica ad alta concentrazione", come "Concentrazione" si intenda in effetti "Resa ovvero Contenuto totale della sacca" di (0.6-0.9)x1011 per singola mini-unità piastrinica ad alta concentrazione. Si conferma che per “Concentrazione” si intende “resa”, ovvero contenuto totale della sacca di (0.6-0.9)x1011 per singola mini-unità piastrinica ad alta concentrazione.

PI010719-17

QUESITO 1 All’interno dell’allegato A5 (Scheda Prodotti Offerti) e B2 (Scheda fabbisogni), La soluzione conservante viene richiesta sia al punto 4.1 che al 4.2. Si prega di confermare che trattasi di refuso per la soluzione richiesta al 4.1 e che le voci Pooling Kit e Soluzione conservante debbano essere separate. QUESITO 2 All'interno dell’allegato Scheda “Articoli”, Voce 4, viene richiesto di offrire il kit per pool di buffycoat (4.1) e la soluzione conservante per concentrati piastrinici (4.2). Si prega di chiarire le modalità di caricamento di due distinti prodotti su un’unica riga visto che il file articoli non deve subire modifiche per un corretto caricamento a sistema. QUESITO 3 In riferimento al prodotto richiesto “Set ad una via per la trasfusione di emocomponenti (senza ago)” si prega di specificare se trattasi di set per la trasfusione di emazie o di piastrine. QUESITO 4 In Riferimento alla Caratteristica tecnica minima richiesta nell’All. B2 “Dotato di un sistema che permetta la pesatura di almeno 3 (tre) emocomponenti” - Si chiede di confermare se per pesatura deve intendersi la rilevazione dei volumi degli emocomponenti prodotti come previsto dal DL 02/11/2015 “Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti”, poi convertibili con opportuni coefficienti di conversione in pesi. QUESITO 5 Si chiede di confermare che i Certificati ISO, CE e Dichiarazione di conformità possano essere allegati in lingua originale. QUESITO 6 Nel disciplinare di gara a pag 20 punto 12 B), per il requisito di capacità economica-finanziaria (fatturato globale) si chiede di dichiarare un fatturato globale nel settore trasfusionale degli ultimi 3 esercizi non inferiore ad € 4.650.000,00, ma poi a pag. 30 punto e) si parla di fatturato annuo. Si chiede di precisare se si debba considerare il fatturato del triennio in ambito trasfusionale o solo il fatturato annuale. QUESITO 7 Per veder soddisfatto il requisito di capacità tecnico-professionale di cui al punto 12 C) pag. 20 del disciplinare, sarà sufficiente allegare un elenco dei clienti o bisognerà anche tener conto di un valore complessivo minimo? RISPOSTA 1) Si conferma che trattasi di refuso, pertanto la locuzione “con soluzione conservante” della voce 4.1 deve considerarsi come non apposta. RISPOSTA 2) E’ necessario indicare nell'offerta economica il costo complessivo delle due voci ed eventualmente allegare, in un'unica cartella compressa, nel campo “Listino”, oltre al listino stesso, una dichiarazione riportante i costi suddivisi per le due singole voci. RISPOSTA 3) Il Set ad una via per la trasfusione di emocomponenti (senza ago) è riferito alla trasfusione delle sole emazie. RISPOSTA 4) Si conferma che la pesatura degli emocomponenti deve intendersi come rilevazione dei volumi in conformità al DL 02/11/2015 “Disposizioni relative ai requisiti di qualità e sicurezza del sangue e degli emocomponenti”. RISPOSTA 5) Si conferma quanto indicato nel Disciplinare di gara al paragrafo 15 pag. 39, ovvero che “tutta la documentazione tecnica dovrà essere in lingua italiana. In caso di disponibilità della documentazione tecnica richiesta in lingua diversa da quella italiana, le ditte concorrenti devono presentare la documentazione in lingua originale corredata da una traduzione giurata in lingua italiana ai sensi del D.P.R. n. 445 del 2000, sottoscritta secondo le modalità indicate al par. 6.1 del presente Disciplinare (…) è ammessa la presentazione in lingua inglese delle sole certificazioni di qualità e della letteratura scientifica, se così pubblicata su riviste internazionali”. RISPOSTA 6) Si conferma quanto esposto al paragrafo 12.1, lett B), del Disciplinare di gara ovvero che il concorrente dovrà, in merito al requisito di capacità economico – finanziaria, dichiarare di possedere un fatturato globale realizzato nell’arco degli ultimi tre esercizi finanziari approvati alla data di pubblicazione del presente Bando, non inferiore ad € 4.650.000,00. In merito a quanto esposto a pagina 30, al punto 2, alla lettera e), del Disciplinare di Gara, si precisa che l’operatore economico, al fine di dichiarare il possesso del fatturato globale sopra indicato, dovrà attenersi al format previsto nella sezione “B: CAPACITA’ ECONOMICO E FINANZIARIA” della parte IV del DGUE. In tale sezione, infatti, dovrà essere indicato il fatturato globale conseguito negli anni del triennio preso in considerazione, i quali, sommati tra di loro, dovranno essere di ammontare non inferiore a quanto richiesto nel Disciplinare di Gara. RISPOSTA 7) Al fine di soddisfare il requisito di capacità tecnico-professionale di cui al paragrafo 12 lett. C) pag. 20 del disciplinare di gara, l’operatore economico, così come riportato al paragrafo 14, al punto 2, lett. f) del Disciplinare di gara, dovrà attestare, nel DGUE (sezione “C: CAPACITÀ TECNICHE E PROFESSIONALI” - parte IV al punto 1.b), l’elenco delle prestazioni nel settore di attività oggetto dell’appalto (da intendersi quale “Fornitura di “Apparecchi e strumenti per trasfusione e infusione” – CPV 33194000-6), attenendosi alle informazioni ivi richieste. Si precisa che non è richiesto un importo minimo relativamente a dette prestazioni.