Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER SO.RE.SA SPA

SoReSa SPA

Orlando Perfetto

€ 740.000,00 (Esente)

Prezzo più basso

Servizi

Giovedì, 20 Feb 2020, ore 18: 00

Venerdì, 6 Mar 2020, ore 13: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI006737-20

Il disciplinare di gara al punto 3 oggetto dell'appalto alla tabella relativa al corrispettivo, prevede uno scaglione di volumi gestiti con un importo massimo di € 9.000.000.001 Il Capitolato tecnico al punto 2.3 indica come dati orientativi un importo (Reversali incasso più pagamenti) pari ad oltre € 12mld . Come mai quest'ultimo importo è già ora superiore allo scaglione massimo su cui calcolare il compenso? Nel punto 2.3 del Capitolato Tecnico sono state rappresentate, al fine di consentire agli operatori economici di comprendere l’operatività della Stazione Appaltante e formulare la loro migliore offerta, informazioni relative alla gestione finanziaria della So.Re.Sa. evidenziando i volumi in termini di operazioni disposte e importi complessivamente movimentati. Nel Disciplinare di Gara, al punto 3, la Tabella dei volumi gestiti con correlati corrispettivi a forfait indica l’ammontare delle disposizioni di pagamento ordinate da Soresa nella sua totalità. Il corrispettivo, pertanto è rapportato ai soli pagamenti.

PI006700-20

Il Disciplinare, al punto 3 "oggetto dell'appalto" riporta nella tabella 2 alla voce importo massimo movimentato su cui determinare il compenso € 9.000.000.001. Il Capitolato tecnico al punto 2.3 riporta come importo totale movimentato (reversali di incasso più pagamenti) l'importo di € 12.mld. Come mai lo scaglione massimo previsto per il compenso è inferiore al volume attuale? Nel Disciplinare di Gara, al punto 3, la Tabella dei volumi gestiti con correlati corrispettivi a forfait indica l’ammontare delle disposizioni di pagamento ordinate da Soresa nella sua totalità.Il corrispettivo è rapportato ai soli pagamenti. I dati riferiti agli incassi non vanno sommati a quelli riferiti ai pagamenti nel computo del totale movimentato.

PI006669-20

Nel Disciplinare di Gara al punto 3 "Oggetto dell'appalto" alla tabella 2 il totale valori gestiti indica come ultimo scaglione oltre € 9.000.000.001. Il Capitolato tecnico riporta nella tabella di cui al punto 2.3 volumi gestiti superiori allo scaglione massimo, pari ad oltre € 12mld. (totale importo incasso reversali più totale pagamenti) Come mai non è stato previsto quale ultimo scaglione il valore dei volumi ad oggi intermediati? Come precedentemente specificato, i volumi gestiti indicano l'ammontare delle disposizioni di pagamento (quelli attualmente gestiti rientrerebbero quindi nel primo degli scaglioni indicati al punto 3 del Disciplinare). I valori riferiti al volume di incasso non vanno sommati a quelli riferiti al volume dei pagamenti.

PI006482-20

1)punto 23 capitolato di Gara: chiarire cosa si intende per documentazione relativa al servizio e valori da ritirare 2)punto2.1 Capitolato il servizio riguarda tutti e tre le attività svolte da SoReSa (Centrale acquisti, CUP e Centrale di Committenza)? 3) I volumi indicati nel disciplinare al punto 3 tabella 2 si riferiscono alle attività attualmente svolte; nel caso di incrementi legati ad acquisizione nuove ASL/Aziende Ospedaliere il compenso è suscettibile di rinegoziazione? 4) in caso SoReSa operi anche per ASL/Aziende Ospedaliere attualmente non gestite, si prevede nuovo bando? 1) SI intende il servizio di ritiro e consegna di tutta la documentazione a corredo dei mandati OPI/XML che prevedano disposizioni di pagamento con documento esterno : modelli F23, F24, bollettini di c.c.p., bollettini rav e mav, moduli per bonifico estero, assegni circolari ecc..; 2) Si conferma quanto richiesto; 3 e 4) E’ prevista in tabella, al capitolo 3 del Capitolato di Gara, l’ipotesi di remunerazione progressiva del servizio di tesoreria, in base all’incremento dei volumi gestiti, che potrà determinarsi anche per effetto dell’ingresso di altre Aziende in forza alla Centrale Unica Pagamenti Soresa