Accesso all'area riservata

Dettaglio Bando
To​rna Indietro ​​​​​​​​​​​

Dettaglio bando di gara

BANDO RETTIFICATO - GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER LA PREPARAZIONE E LA SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI e FARMACI ANTIBLASTICI A CIRCUITO CHIUSO

IRCCS FONDAZIONE PASCALE

Antonio Seller

€ 1.000.008,00 (Iva Esclusa)

Offerta economicamente più vantaggiosa

Forniture

Venerdì, 15 Mag 2020, ore 12: 00

Venerdì, 22 Mag 2020, ore 12: 00

Esiti e Pubblicazioni

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato
Esiti non presenti...

Avvisi

Tipologia Data Pubblicazione Descrizione Allegato

AVVISO_GARA

22/04/2020AVVISO DI PROROGA

AVVISO PROROGA.pdf

AVVISO_GARA

12/03/2020AVVISO PROROGA TERMINI SCADENZA

avviso proroga.pdf

Chiarimenti

Protocollo Domanda Risposta Allegato

PI019613-20

Gentilissimo Ente, In relazione alla proedura in oggetto e considerate le difficoltà correlate alla impossibilità di frequentare luoghi di lavoro sia della componente amministrativa che commerciale e tecnica della Ns Azienda, ribadito anche nel DPCM del 26 aprile 2020, che fino al 31 luglio la modalità ordinaria di svolgimento del lavoro, in particolare per le attività amministrative, continua ad essere quella del lavoro agile, Si chiede il differimento dei termini di presentazione dell’offerta e dei campioni attualmente fissato per il 22/05/2020 Tanto che si ritiene che la ripresa delle attività possa avvenire in maniera graduale a partire dal prossimo 18 maggio(Fase2). Quanto sopra anche in considerazione del fatto che le oggettive difficoltà sono certamente comuni a tutte le imprese dell’Area maggiormente colpita dall’emergenza covid. In attesa di vostro cortese riscontro cogliamo l’occasione per porgerVi cordiali saluti Pur comprendendo le difficoltà comuni a tutti in questo periodo di emergenza sanitaria, tuttavia si fa rilevare che l'Istituto per gli stessi motivi necessita di approvvigionare quanto più rapidamente possibile. A riguardo si fa notare altresì che la prcedura di gara in argomento è stata già oggetto di differimento

PI019611-20

RICHIESTA CHIARIMENTO LOTTO 1 Si chiede la possibilità di offrire, come la più grande parte dei prodotti di questa tipologia di dispositivi, uno “spike” che non abbia due misure (con ghiera da 13 e 20 mm.), ma di tipo “universale” cioè un’unica misura adatta a tutte le tipologie di flaconcini. Peraltro è evidente come questa misura unica sia più funzionale rispetto alla gestione (anche di magazzino) delle due distinte misure, oggi generalmente sostituite dalla più innovativa tipologia con “doppio attacco” Distinti saluti Buonasera si conferma quanto indicato nel capitolato tecnico.

PI019540-20

Buongiorno, si chiede con il presente quesito l'indirizzo completo di destinazione dei campioni. Ringraziamo anticipatamente e porgiamo distinti salutiINT FONDAZIONE G.PASCALE VIA MARIANO SEMMOLA 80131 NAPOLI

PI019318-20

Buongiorno, relativamente all'invio della campionatura siamo a chiedere se è possibile presentare un unica scatola con all'interno i campioni suddivisi per lotti di partecipazione. Ringraziando porgiamo distinti saluti Buonasera confermo quanto da voi richiesto

PI019006-20

Buongiorno, avendo già emesso cauzione provvisoria con scadenza di gara precedente (23/04/2020), chiediamo se è possibile utilizzarla ugualmente? Ringraziando porgiamo distinti salutiLa cauzione necessita di una proroga coerentemente con gli atti di gara.

PI014523-20

Buongiorno, per quanto riguarda il versamento dell'imposta di bollo con F23 ho bisogno di sapere il codice ufficio dell’agenzia delle entrate destinataria di riferimento e di competenza dell’Istituto Tumori (potrebbe essere TES o TER), Sul sito dell’agenzia delle entrate sono presenti i codici di ogni singolo ufficio di Italia ma solo uno dovrebbe andar bene. Il codice tributo è 456T. Ringraziando per la Vs. risposta e certo di Vs. riscontro nel merito, colgo l’occasione per ringraziare e porgere cordiali saluti. L'obbligo del bollo può essere ottemperato apponendo materialmente il bollo sul documento scansionato e inserito a sistema avendo cura di procedere all'annullamento del bollo stesso mediante timbro e firma apposita ovvero mediante auto dichiarazione nella quale venga richiamato il numero seriale del bollo attestando che lo stesso non venga utilizzato per nessun altro documento

PI014113-20

Spett.le Ente, la presente per sottoporre alla vostra attenzione i i seguenti chiarimenti: 1) nel lotto 1 viene richiesto un dispositivo che sia adatto al prelievo da flaconi da 13mm e 20 mm con relativi filtri, per soddisfare tutte le esigenze indicate e permettere una più ampia partecipazione alla procedura, chiediamo la possibilità di offrire più dispositivi (a pari condizioni economiche) che garantiscano una totale corrispondenza al capitolato. 2) nel lotto 2 è richiesto un dispositivo che sia compatibile con paclitaxel, docetaxel, ciclofosfamide, gemcitabina e busulfano. Per quanto ci è noto, i farmaci indicati sono commercializzati con differenti misure di flaconi, per soddisfare tutte le esigenze indicate e permettere una più ampia partecipazione alla procedura, chiediamo la possibilità di offrire più dispositivi (a pari condizioni economiche) che garantiscano una totale corrispondenza al capitolato. 3) in riferimento alla richiesta di campionatura da presentare entro la data di scadenza della partecipazione, ovvero 23/04 ore 12, si richiede, vista la situazione di emergenza nazionale e blocco dovuto da covid-19, la possibilità di posticipare solamente la presentazione dei campioni a data successiva. Ringraziando anticipatamente, si inviano cordiali saluti.Buonasera in riscontro sia al quesito 1 che 2 si comunica che i prodotti offerti devono corrispondere a quanto richiesto nel capitolato. In riferimento alla richiesta di campionatura è concesso il differimento in ogni caso entro e non oltre il termine di scadenza dell'offerta

PI010214-20

Buongiorno, la presente per chiedere che tipo di dichiarazione dobbiamo presentare al punto 3) della "Documentazione a corredo" punto 13.3.2 del Disciplinare di Gara. Ringraziamo per la collaborazione e porgiamo distinti salutiTrattasi di un’autocertificazione ai sensi del DPR n. 445/2000

PI010206-20

In riferimento alla “GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DELLA “FORNITURA DI DISPOSITIVI MEDICI PER LA PREPARAZIONE E LA SOMMINISTRAZIONE DI FARMACI e FARMACI ANTIBLASTICI A CIRCUITO CHIUSO””, siamo a porre i seguenti quesiti: 1)REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA/TECNICA E PROFESSIONALE (Pag. 8-9 del Disciplinare di Gara) ?Si chiede di confermare che la comprova dei requisiti non debba essere allegata alla documentazione di gara, ma verrà richiesta successivamente dal Vs. Spett.le Ente. 2)TRADUZIONI GIURATE (Pag. 18 del disciplinare di Gara) A pag. 18 del Disciplinare di Gara, Viene richiesto che “tutta la documentazione da produrre deve essere in lingua italiana o, se redatta in lingua straniera, deve essere corredata da traduzione giurata in lingua italiana.” ?Alla luce della mole di certificazioni da presentare e dal costo molto elevato, si chiede di poter presentare la documentazione (Dichiarazioni di Conformità CE, Certificati CE, Certificato ISO, Certificazioni CEI e simili) in lingua originale, o in alternativa con traduzioni avvalorate da autocertificazione secondo il DPR 445/2000 e s.m.i Ringraziando per l’attenzione che vorrete accordarci ed in attesa di Vs. riscontro in merito con l’occasione porgiamo distinti saluti.1) REQUISITI DI CAPACITÀ ECONOMICA E FINANZIARIA/TECNICA E PROFESSIONALE (Pag. 8-9 del Disciplinare di Gara) Si chiede di confermare che la comprova dei requisiti non debba essere allegata alla documentazione di gara, ma verrà richiesta successivamente dal Vs. Spett.le Ente. RISPOSTA: La ditta deve autocertificare la propria capacità Economica E Finanziaria/Tecnica e Professionale mediante la compilazione del DGUE all’interno delle sezioni ivi dedicate. 2) TRADUZIONI GIURATE (Pag. 18 del disciplinare di Gara) A pag. 18 del Disciplinare di Gara, Viene richiesto che “tutta la documentazione da produrre deve essere in lingua italiana o, se redatta in lingua straniera, deve essere corredata da traduzione giurata in lingua italiana.” ? Alla luce della mole di certificazioni da presentare e dal costo molto elevato, si chiede di poter presentare la documentazione (Dichiarazioni di Conformità CE, Certificati CE, Certificato ISO, Certificazioni CEI e simili) in lingua originale, o in alternativa con traduzioni avvalorate da autocertificazione secondo il DPR 445/2000 e s.m.i Ringraziando per l’attenzione che vorrete accordarci ed in attesa di Vs. riscontro in merito con l’occasione porgiamo distinti saluti. RISPOSTA E’ possibile presentare la documentazione (Dichiarazioni di Conformità CE, Certificati CE, Certificato ISO, Certificazioni CEI e simili) in lingua originale, o in alternativa con traduzioni avvalorate da autocertificazione secondo il DPR 445/2000 e s.m.i

PI009611-20

Buongiorno, per quanto riguarda la marca da bollo da apporre alla domanda di partecipazione "Allegato A-1", è possibile versare l'importo dovuto (€ 16,00) con modello F23? Se sì, quali sono i codici tributo ed ufficio? Grazie e cordiali saluti.E’ possibile versare l'importo dovuto (€ 16,00) con modello F23 – codice tributo 456T

PI009606-20

Con riferimento alla procedura in oggetto, la scrivete Impresa, intenzionata a partecipare alla procedura di cui sopra, presenta formale istanza di proroga del termine per la presentazione delle offerte per le ragioni che si vanno qui di seguito ad illustrare: •Vista la complessità, l’importanza, l’articolazione delle prestazioni oggetto dell’appalto nonché l’entità delle medesime; •Viste le diverse competenze necessarie per allestire un’organizzazione idonea ed efficiente per poter garantire, in caso di aggiudicazione, il raggiungimento di tutti gli obbiettivi illustrati nella documentazione di gara; •Vista la necessità di predisporre un’articolata ed esaustiva offerta tecnica ed una congruente offerta economica; •Vista la situazione di emergenza che si è andata a creare a fronte dell'epidemia di Coronavirus in alcune regioni del Nord Italia; •Stante le difficolta logistiche e lavorative che molteplici operatori economici stanno attraversando, ivi compresa la scrivente Impresa con Sede Legale ed Operativa a Milano, in seguito al protrarsi dell’eccezionalità dell’emergenza creatasi con il diffondersi del “coronavirus - COVID-19”; •Considerato che è interesse della Stazione Appaltante garantire la più ampia partecipazione nella procedura di gara e, così, la più ampia concorrenza, nonché l’opportunità di ricevere le migliori offerte; Rappresentiamo pertanto la richiesta di proroga dei termini di presentazione delle offerte di almeno 45 (quarantacinque) giorni rispetto alla data prevista del 23 marzo 2020 ore 12.00. Restando a disposizione per ogni eventuale ulteriore chiarimento, ed in fiduciosa attesa di un Vs. positivo riscontro, l’occasione ci è gradita per porgere i più distinti saluti.Si è proceduti alla proroga

PI007749-20

In riferimento al lotto n. 5 buste foto protettive siamo a chiedervi se devono essere obbligatoriamente blu coprenti e uv barriers in quanto risultano molto limitative per le imprese offerenti. Possiamo proporre le nostre buste che sono gialle trasparenti uv barriers con correlata documentazione scientifica? In riferimento al lotto n. 1 siamo a chiedervi se i dispositivi con attacco da 13 mm devono necessariamente avere anche il filtro particellare. In attesa di riscontro porgiamo cordiali saluti in riferimento lotto 5: le buste devono essere necessariamente UV barriers. Lotto 1 si conferma quanto indicato nel capitolato